Costiera Amalfitana

Palazzo giordano Bruno

13 Dicembre 2019

Nessun commento

Il Paradiso in terra è a poco più di un’ora d’auto da Nola, alle porte della città di Salerno da cui potrete raggiungere via mare – linee marittime Alicost – o via terra la Costiera Amalfitana. Sui 40 km della statale,

piena di curve e di scorci mozzafiato sul mare, che comincia a Vietri, vive questo piccolo mondo antico, fatto di borghi di pescatori e di paesi dalle tradizioni contadine.

Il Paradiso in terra

Meta prioritaria per la storia e l’arte, oltre che per il paesaggio, di questa zona è Amalfi, antica Repubblica Marinara. Potete trascorrere la mattinata lì visitando il magnifico Duomo con il Chiostro del Paradiso e il Museo della Carta, un’antica tradizione amalfitana. Nel pomeriggio imbarcatevi per Positano e godetevi l’escursione in barca più affascinante al mondo.

Perdetevi tra i vicoli

Giunti nel particolarissimo borgo di stradine in salita e discesa, perdetevi tra i colori e le eccentriche balze della Moda Positano e affacciatevi da una delle tante terrazze del paese. Dinanzi a voi l’arcipelago di Li Galli, le tre sirene dell’antica tradizione mediterranea tramutatisi nei tre scogli che segnano l’ingresso da Punta Campanella al golfo di Salerno. Non andate via senza aver comprato un artistico souvenir in ceramica di Vietri o il buon limoncello di sfusato amalfitano.